Jailbreak iOS 4.3: Pod2G l’ASLR renderà tutto più difficile

Quando ormai tutti erano sicuri che il jailbreakpotesse avere vita facile anche su iOS 4.3, ecco arrivare su Twitter la doccia fredda: P0sixninja, leader del Chronic Dev Team e 10n1c, creatore di Antid0te, particolare tool recensito anche da noi di PianetaTech, hanno annunciato con un tweet che Apple potrebbe aver integrato, nel prossimo aggiornamento firmware, il sistema ASLR, capace oltre a migliorare la sicurezza interna degli iDevice, anche di ostacolare le comuni operazioni di jailbreak.

A confermare quella che per ora rimane ancora un’indiscrezione, visto la mancanza di un comunicato ufficiale da parte di Cupertino, arriva anche la “voce” di Pod2G, uno degli hacker impegnati con lo stesso P0sixninja al jailbreak di iOS 4.2.1, che confermando totalmente la notizia spiega che ilprotocollo ASLR renderà molto più difficile l’esecuzione di codici di terze parti, quindi l’intera operazione di jailbreak.

L’introduzione del sistema ASLR renderebbe inutile inoltre anche l’uscita di un software come Antid0te, tuttavia 10n1c ha comunicato che i suoi test continueranno a prescindere, almeno fino a quando iOS 4.3 uscirà dalla sua fase beta.

[via]

Questa voce è stata pubblicata in Generale e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...