Nintendo: I giochi a 79 centisimi su App Store rompono il mercato

L’uscita di Nintendo 3DS, la nuova console portatile del colosso di Kyoto, è sempre più vicina, e tutti, dagli utenti agli analisti, si domandano quale sarà il futuro della console in un mercato dove i giochi venduti a 79 centesimi o poco più stanno ormai diventando la norma.

”060211-nintendo-1.jpg

Per quanto tempo ancora riusciranno a fare leva giochi portatili venduti a 40€ Se lo domanda anche Reggie Fils-Aime, presidente di Nintendo of America, che un’intervista a GameTrailers ha dichiarato: “Credo che al giorno d’oggi uno dei rischi più grandi nella nostra industria siano i giochi economici che sono prodotti usa e getta dal lato del consumatore”.

Fils-Aime punta tutto sulla questione della qualità, rincarando la dose e puntando il dito sulla quasi totalità delle applicazioni presenti su App Store. “Angry Birds è una gran bella esperienza, ma è solo una rispetto a migliaia di altri contenuti che, per uno o due dollari, fanno credere al consumatore che un gioco valga così poco. Penso che molti di questi giochi siano addirittura sovrapprezzo per uno o due dollari, ma questa è un’altra storia”. Insomma, i giochi a basso costo distorcono il mercato.

A questo punto non resta che attendere l’uscita di Nintendo 3DS, prevista in Europa per il prossimo 25 marzo, e vedere come sarà accolto dal pubblico.

Ti è piaciuto l’articolo? Seguici su Facebook Twitter.

[via]

Share

Questa voce è stata pubblicata in Apple, Generale e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...