Nuovi Macbook Pro: A giorni il nuovo aggiornamento?

Ancora una volta i rumors online tornano a predire l’aggiornamento dei MacBook Pro che, secondo le indiscrezioni di oggi, potrebbe arrivare prestissimo, addirittura con un evento stampa programmato da Apple per dopo domani, mercoledì 9 febbraio. Come i rumors di alcuni giorni fa le ipotesi sembrano partire dalla rilevazione di scorte sempre più limitate delle macchine attualmente a listino, un classico indice utilizzato da sempre per predire il lancio di un refresh hardware da parte di Cupertino.

Computer portatili MacBook Pro

Questa volta però le indiscrezioni e anche il desiderio di poter finalmente mettere le mani su un nuovo MacBook Pro dotato di Intel Sandy Bridge non sembrano tener conto di un dettaglio importante: il primo febbraio infatti Intel ha annunciato al mondo di aver individuato un bug all’interno dei chipset per Sandy Bridge e di aver già bloccato la produzione dei processori difettosi, che saranno poi sostituiti da nuove versioni prive di bug. Secondo la stessa Intel l’operazione provocherà un ritardo sulle consegne con inizio produzione della versione “corretta” della componente a febbraio inoltrato e produzione a pieno regime in aprile. Anche se non è chiaro se e quanto questo bug finisca per ricadere sui chipset per notebook, alcuni siti molto autorevoli tra AnandTech, danno per scontato che siano influenzati tutti i  chipset inclusi quelli per portatili, inclusi i Mac. Il fatto che Intel ha parlato solo di problemi per il settore desktop, sarebbe dovuto al non ancora avvenuto rilascio di laptop con Sandy Bridge; insomma, inutile parlare di problemi per il mondo dei portatili e non ci sono portatili a sopportare problemi…

In definitiva la situazione complessiva del mondo hardware porterebbe ad escludere un rinnovo così imminente per i portatili della Mela, anche ipotizzando un approvvigionamento in anteprima e preferenziale da parte di Intel nei confronti di Apple, operazione già avvenuta più volte in passato. Se invece contro ogni previsione l’aggiornamento hardware invece ci sarà e avverrà breve, così come riportano con sempre più insistenza i rumors in circolazione, si tratterà delle dimostrazione che il bug hardware del chipset Intel non colpisce la versione per portatili oppure che il problema possa essere in qualche modo evitato nell’implementazione per notebook.

A favore di questa ultima ipotesi ricordiamo alcune dichiarazioni di Steve Smith, vicepresidente e direttore della divisione Intel Client PC Operations and Enabling, esaminate da AnandTech. Il bug colpisce le porte da 2 a 5 destinate al controllo delle unità SATA, lasciando inalterato il funzionamento del secondo controller e delle altre porte SATA. Nei portatili l’impiego ridotto di porte e connettori permetterebbe di evitare il bug semplicemente utilizzando le porte non interessate dal bug del chipset.

Ti è piaciuto l’articolo? Seguici su Facebook Twitter.

[via]

Share

Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Nuovi Macbook Pro: A giorni il nuovo aggiornamento?

  1. Pingback: Nuovi Macbook Pro: A giorni il nuovo aggiornamento? | LeggiMac …

  2. Pingback: MacBook Air: il rinnovo con Sandy Bride in arrivo a giugno | LeggiMac – Il mondo Mac in un Blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...